Provincia di Brindisi - Sintesi -la rete dei servizi per l'impiego
  Provincia di Brindisi

Sintesi Provincia di Brindisi

 
Ministero per l'Innovazione e le Tecnologie
Fondo Sociale Europeo Comunità Europea
Progetto finanziato con risorse del FSE
Home Sintesi Home   Mappa Mappa
Aiuto/FAQ Aiuto/FAQ   Versione accessibile Ipovedenti
     
spazioLogin spazio fine angolo decorativo spazio AREA PERSONALEspazio fine angolo decorativo
  PER LE AZIENDE * COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO
 
 
  Collocamento obbligatorio
angolo decorativo

AVVISO

Posticipo scadenza termini per l’invio telematico del PROSPETTO INFORMATIVO DISABILI (PID2018) relativo all'anno 2017, dal 31 gennaio 2018 al 28 febbraio 2018. (http://www.lavoro.gov.it/strumenti-e-servizi/Prospetto-informativo-disabili/Pagine/default.aspx;).

Brindisi, 1 febbraio 2018
__________________________________________________________________________________

MODULISTICA
(In aggiornamento)

Richiesta nulla-osta assunzione disabili

Richiesta computabilità disabile interno (art. 4, commi 3bis e 4)

Richiesta sospensione obblighi occupazionali (art. 3, comma 5)

Comunicazione sospensione obblighi occupazionali

Richiesta esonero parziale c.d. autorizzato (art. 5, comma 3)

Richiesta rinnovo esonero parziale c.d. autorizzato

Richiesta segnalazione nominativi per assunzione disabili e categorie protette (art. 18, comma 2)

 

Avviso: Sospensione dell'obbligo assunzione disabili Allegato .pdf 

SOSPENSIONE DELL’OBBLIGO ASSUNZIONE DISABILI

(articolo 3, comma 5, legge 12 marzo 1999, n. 68)

CHI PUÒ CHIEDERLA

Gli obblighi di assunzione sono sospesi nei confronti delle imprese che abbiano attivato, nell’ambito territoriale della Provincia di Brindisi, una procedura di:

- Cassa integrazione guadagni straordinaria

- Mobilità

MODALITÀ DI FRUIZIONE

Per accedere alla sospensione, le aziende devono inoltrare apposita comunicazione al Servizio Politiche Attive del Lavoro, Ufficio Collocamento Disabili corredata dalla documentazione amministrativa che riconosce una delle condizioni sopra citate.

Nel caso che la consultazione sindacale prevista per l’avvio della procedura di mobilità venga effettuata presso l’Assessorato provinciale alla Politiche Attive del Lavoro, la documentazione viene acquisita d’ufficio.

Le Aziende, in attesa del decreto di concessione della CIGS, possono ugualmente chiedere di fruire della sospensione degli obblighi. In tal caso Il Servizio Politiche Attive del Lavoro può autorizzare la sospensione temporanea per un periodo non superiore a tre mesi, rinnovabile per una sola volta.

DURATA DELLA SOSPENSIONE

La sospensione opera per un periodo pari alla durata dei trattamenti di cui all’art. 3 della Legge 68/99 e cessa al termine del trattamento che giustifica la sospensione stessa.

Nel caso la procedura di mobilità si concluda con almeno cinque licenziamenti, la sospensione dell’obbligo permane per il periodo in cui sussiste il diritto di precedenza all’assunzione previsto dall’art.8, comma 11 della legge 223/91, cioè entro sei mesi dall’ultimo licenziamento.

Entro 60 giorni dal termine del provvedimento di sospensione le Aziende devono presentare la richiesta di avviamento dei lavoratori da assumere.

L’art. 11 della legge 68/99 prevede la possibilità di stipulare convenzioni aventi ad oggetto un programma di inserimento mirato dei disabili.

La Convenzione:

può essere stipulata anche dai datori di lavoro che non sono obbligati alle assunzioni di disabili (art. 3 legge 68/99) e permette di scegliere i nuovi assunti nominativamente;

consente l’assunzione con contratti di lavoro a termine, contratti di apprendistato, contratti part-time e di formazione lavoro e può prevedere periodi di prova più ampi di quelli previsti dal Contratto Collettivo;

Convenzione ex art. 11 legge 12 marzo 1999 n. 68 - Allegati

  • Schema tipo di convenzione ex art. 11 legge 12 marzo 1999 n. 68
  • Approvazione Convenzione Allegato pdf
  • Schema tipo di convenzione ex art. 12 legge 12 marzo 1999 n. 68 - All. C.Allegato pdf

     

     

    Collocamento mirato disabili
    "Sportello convenzioni"

     

    Legge 12 Marzo 1999 n. 68 "Norme per il diritto al lavoro dei disabili" - CONVENZIONE EX ART. 11

    Lo sportello convenzioni è uno dei servizi predisposti dal Collocamento Mirato Disabili della Provincia di Brindisi per supportare le aziende che intendono stipulare la convenzione prevista dall'art. 11 della legge 68/99.
    Il servizio è disponibile dal 1° aprile 2002.

    Principali servizi offerti dallo sportello:

    - Consulenza telefonica
    - Collaborazione alla predisposizione del programma
    - Predisposizione della convenzione

     

    Giorni di apertura:
    Martedì dalle ore 09,00 alle ore 13.00
    Martedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00
    Giovedì dalle ore 09,00 alle ore 13,00

    Modalità di ricevimento: Previo appuntamento telefonico.

    Contatti:
    Responsabile procedimento dott. Pierpaolo Miglietta - tel. 0831565820 - 565408
    Collaboratori amministrativi Sig.ri Mitrugno Filiberto - 0831565126 - Antonucci Mariaelena- tel. 0831565392

     

    Sportello convenzioni
    Largo San Paolo - 72100 Brindisi
    Tel. 0831565392 - Fax 0831565409
    e-mail:
    collocamentodisabili@provincia.brindisi.it

     

  • W3C Member  Sito Ufficiale del W3C  Validato CSS