Provincia di Brindisi - Sintesi -la rete dei servizi per l'impiego
  Provincia di Brindisi

Sintesi Provincia di Brindisi

 
Ministero per l'Innovazione e le Tecnologie
Fondo Sociale Europeo Comunità Europea
Progetto finanziato con risorse del FSE
Home Sintesi Home   Mappa Mappa
Aiuto/FAQ Aiuto/FAQ   Versione accessibile Ipovedenti
     
spazioLogin spazio fine angolo decorativo spazio AREA PERSONALEspazio fine angolo decorativo
  PROCEDURE AMM.VE * DICHIARAZIONE DI DISPONIBILITA'
 
 
  Dichiarazione di immediata disponibilit√† al lavoro
angolo decorativo

09.04.04

Atto di indirizzo perdita Stato di Disoccupazione

  • Indirizzi operativi per l’applicazione dell’articolo 4 del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181, come modificato dal decreto legislativo 19 dicembre 2002, n. 297.

Dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro

L’entrata in vigore del Decreto Legislativo 297/2002 ha portato una serie di novità per i tradizionali utenti dei Centri Impiego.

Le liste di collocamento ed il libretto di lavoro non esistono più.
A partire dal 30 gennaio 2003 sono state soppresse le liste di collocamento ordinarie e speciali (ad eccezione del collocamento dello spettacolo, delle liste di mobilità e degli elenchi per l’inserimento lavorativo dei disabili di cui alla legge 68/1999) ed il libretto di lavoro. In luogo delle vecchie liste di collocamento è stato introdotto un elenco anagrafico (previsto DPR 442/2000, art. 8), pertanto coloro che erano già iscritti nelle vecchie liste di collocamento verranno automaticamente inseriti nell’elenco anagrafico con decorrenza corrispondente alla data di iscrizione nelle liste del collocamento ordinario.

Iscrizione nell’elenco anagrafico.
A partire dal 30 gennaio 2003 non verranno più effettuate nuove iscrizioni o reiscrizioni nelle liste ordinarie di collocamento pertanto chiunque vorrà usufruire dei servizi per l’impiego potrà, indipendente dalla sua situazione lavorativa (disoccupati ma anche occupati), richiedere l'inserimento nell'elenco anagrafico al suo Centro Impiego di competenza.


Il Decreto 297/02 ha definito lo "stato di disoccupazione" come la condizione del soggetto privo di lavoro che sia immediatamente disponibile allo svolgimento e alla ricerca di una attività lavorativa, secondo modalità definite con i servizi competenti.
Ne deriva che lo "stato di disoccupato" può essere riconosciuto esclusivamente alle persone prive di occupazione che presentano al Centro Impiego di competenza la dichiarazione attestante l'immediata disponibilità al lavoro. Questi soggetti sono destinatari, in via prioritaria, delle misure di promozione all'inserimento nel mercato del lavoro, previste dallo stesso Decreto. Restano valide le dichiarazioni presentate dal 19 luglio 2000 sulla base del Decreto 181/00.
Gli altri soggetti, non immediatamente disponibili al lavoro, che intendono avvalersi dei servizi dei Centri Impiego, possono ugualmente richiedere l'iscrizione nell'elenco anagrafico.

Cosa fare per rendere la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro.
E’ sufficiente recarti presso il Centro Impiego, far presente la tua richiesta al personale, e procedere alla compilazione e alla firma del modulo predisposto.

W3C Member  Sito Ufficiale del W3C  Validato CSS